Studio privato del pediatra Dott. Garofalo a Torino 

Tempo di lettura: 2 minuti

Studio privato del pediatra Dott. Garofalo a Torino 

Il Dottor Garofalo è specializzato in pediatria, branca della medicina che si occupa della cura e dell’assistenza dei più piccoli.

Il Dottore opera soprattutto all’interno dell’ospedale di Rivoli, dove dirige una giovane squadra di medici, ma visita in studio a Torino, Rivoli e Biella per chi preferisce essere seguito privatamente, ed effettua visite a domicilio in caso di urgenza pediatrica.

Scopri lo studio del Dottor Garofalo visitando la pagina https://www.pediatra-torino.com/.

Affiancamento e cura

Il pediatria si interessa del benessere fisico e mentale dei bambini ed è specializzato nella diagnosi, nella cura e nella prevenzione delle malattie che possono insorgere durante gli anni dello sviluppo del bambino, dalla nascita fino all’adolescenza.

Un medico pediatra ha molti compiti: monitora la salute dei bambini e dei giovani ragazzi, promuovendo uno stile di vita sano e sicuro, effettua diagnosi e prescrive terapie in caso di pazienti affetti da condizioni morbose di natura cronica e controlla la diffusione delle malattie infettive.

E’ necessario rivolgersi a un pediatra nei casi in cui il bambino subisca un trauma o manifesti i sintomi di una malattia infettiva,  o anche quando si comporta in maniera inusuale o presenti difficoltà nell’eseguire movimenti o nel parlare. 

Il ruolo del pediatra

Fornire una buona educazione sanitaria è un compito fondamentale del pediatra.

Oltre alla cura tempestiva delle malattie infantili e all’assistenza medica e farmacologica, il medico ha anche la responsabilità di sensibilizzare i più giovani sull’importanza del prendersi cura della propria salute.

Il pediatra è colui che affianca il neonato nel suo percorso di sviluppo e che ne cura l’alimentazione, dando indicazioni precise ai genitori affinché sia assicurata una crescita sana.

Durante lo sviluppo del paziente, al medico può essere richiesto di effettuare determinati test per accertare lo stato di salute psicofisico del bambino.

Il pediatra si trasforma così in un vero e proprio punto di riferimento per i genitori del piccolo paziente, grazie in particolare alla fiducia riposta nelle sue qualità e capacità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *