Le problematiche dei montascale esistono davvero?

Tempo di lettura: 3 minuti

Esistono molti pregiudizi che riguardano i montascale e gli ausili per il movimento di disabili ed anziani. In questo articolo cercheremo di sfatare i miti che si sono creati, nella maggior parte dei casi per disinformazione, a proposito dei montascale. Se avete bisogno di consigli perché non siete sicuri dell’acquisto che andrete a fare potete seguire questa guida. In ogni caso è sempre meglio affidarsi a personale esperto e competente per non incorrere in errori. Quindi se dovete installare un montascale, a Torino potete recarvi da Montascale Pastorino, che con la sue esperienza pluriennale saprà risolvere le vostre problematiche. Nello specifico affronteremo 5 punti su altrettanti aspetti di questi dispositivi.

I cinque falsi miti più diffusi

Come abbiamo detto, qui di seguito troverete i pregiudizi e le domande più frequenti che pongono coloro che vogliono installare un montascale. Anche nella zona di Torino. Vi ricordiamo che il montascale è una delle migliori soluzioni per abbattere le barriere architettoniche, che siano della nostra abitazione o di altri luoghi.

La posizione della guida del montascale

Nella stragrande maggioranza dei casi il montascale verrà installato sopra i gradini, lasciando libero il muro. Questo come possiamo immaginare non comporta in alcun modo l’intervento con lavori di muratura. Solo in alcuni casi ci sarà la necessità di un adattamento, ma niente di troppo invasivo.

Il montascale si muove da solo

Tutti i montascale quando non sono utilizzati non possono muoversi nella maniera più assoluta, anche se molti pensano il contrario. Infatti è pressoché impossibile muovere il dispositivo senza usare i comandi, anche se sul montascale non è salito nessuno. Il display dei comandi può essere può essere installato direttamente sul montascale, sulla parete oppure c’è anche la possibilità di avere un telecomando. In questo modo sarà possibile gestire il montascale a distanza. Potrete così chiamarlo o inviarlo ai piani o lasciarlo parcheggiato per permettere a chi deve usarlo di salire.

Il montascale si blocca durante il percorso

Molti credono che in presenza di un impedimento nella guida il montascale possa bloccarsi. E’ veramente improbabile che si presenti questa situazione. Ma nel caso dovesse capitare il montascale è in grado rimanere fermo fino a che l’ostruzione non venga tolta. Questa specifica funzione permette l’attivazione dei bordi mobili del montascale, che muovendosi in senso opposto rimuoveranno l’ostruzione e il dispositivo tornerà a funzionare normalmente. Se avete bisogno di un montascale a Torino rivolgetevi all’azienda Pastorino che vi consiglierà la soluzione migliore.

Il montascale può risentire di un blackout?

Questo non è un vero e proprio mito. Anche perché fino a qualche anno fa tutti i montascale traevano l’energia elettrica che li faceva funzionare direttamente dalla corrente dell’abitazione. Questo problema è stato risolto anche grazie al progresso tecnologico visto che è possibile installare montascale equipaggiati con batteria. Queste unità di energia si ricaricano durante il normale utilizzo del montascale. In modo che, in caso di guasto o blackout, il dispositivo possa comunque spostarsi lungo la scala su cui è installato. Certamente non si possono quantificare i viaggi che si possono compiere con l’utilizzo delle batterie. Anche perché una delle variabili è la lunghezza della scala e dal tipo di batteria.

Le batterie vanno cambiate regolarmente?

Le batterie sono progettate per avere un’elevata durata nel tempo e per prestazioni elevate. Come abbiamo detto nel punto precedente è possibile ricaricare le batteria. Addirittura in alcuni modelli le batterie si ricaricano durante lo stesso movimento del montascale, attraverso l’elettricità della rete. O più comunemente in un punto di ricarica. Detto questo per avere un montascale che lavori a pieno regime è importante mantenerne l’alimentazione. Come si farebbe con un qualsiasi altro elettrodomestico, come ad esempio il frigorifero. Se avete necessità di installare un montascale a Torino, la risposta è Montascale Pastorino, da anni leader nel settore dell’abbattimento delle barriere architettoniche.

Speriamo di avervi tolto qualche dubbio, ma se avete ancora perplessità per quello che riguarda i montascale e i dispositivi per la mobilità di anziani e disabili vi consigliamo di recarvi da professionisti abili ed esperti ed in grado di studiare la soluzione migliore per le vostre esigenze.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *