sicurezza nel trading

Operare in borsa con trading sicuro è possibile, ecco come

Operare in borsa in modo sicuro e tenendo lontano il rischio di frode è possibile grazie al trading online, che permette di investire in valute, con il forex, azioni, materie prime e indici.

Di cosa si tratta

Peculiarità del trading online

Il trading online si è diffuso negli ultimi anni ed è usato anche da persone che non hanno molte sostanze, ma vogliono avere dei guadagni ulteriori rispetto allo stipendio. Per investire basta una connessione internet e una registrazione presso un broker finanziario e l’apertura di un conto. Si tratta di un mercato globale aperto 24 ore al giorno per 5 giorni la settimana ed utilizzabile comodamente da casa sfruttando il tempo libero.

sicurezza nel trading
Regolamentazione

Al riparo da truffe grazie alla licenza

Per operare al riparo da truffe, FXGM ci dice che è bene controllare che il broker scelto sia regolamentato, cioè abbia ottenuto la licenza da parte di un’autorità pubblica di un Paese dell’Unione Europea. Solo in questo modo è possibile avere la certezza di essere al riparo da una possibile truffa perché, gli intermediari che chiedono e ottengono la licenza sono sottoposti a controlli preventivi e successivi.

I controlli hanno ad oggetto il rispetto della normativa MiFID emanata dall’Unione Europea, questa ha lo scopo di tutelare gli investitori e di assicurare ad essi trasparenza. I broker sono anche tenuti ad informare gli investitori sui rischi di perdite legati al trading online e ad istituire un fondo di compensazione diretto a coprire eventuali danni causati agli investitori.

Il broker giusto

Scegliere un broker che agevoli i guadagni

Queste sono le garanzie minime minime previste per legge, ma ci sono broker che oltre ad avere queste caratteristiche, cercano anche di agevolare gli investitori attraverso degli ulteriori strumenti che hanno lo scopo di aumentare le possibilità di guadagno.

Tra gli strumenti forniti, primaria importanza deve essere riconosciuta alla formazione. Per poter fare trading online in modo profittevole e sicuro, è necessario conoscere le basi partendo dal significato dei termini. Oltre ciò è necessario conoscere le caratteristiche del mercato in cui si decide di operare, ad esempio chi vuole investire nel forex, o mercato delle valute, deve conoscerne le caratteristiche e sapere quali fattori portano ad un aumento o diminuzione del valore delle stesse.

Oltre a fornire queste informazioni, alcuni broker mettono a disposizione degli investitori anche i grafici ed aggiornamenti in tempo reale dal mondo dell’economia, solo in questo modo chi vuole operare nel forex può farlo in modo consapevole ed evitando di sentirsi truffato.

Rapporto di leva e margine

Attenti al rapporto di leva e alle sue conseguenze

Per evitare di fare forex e sentirsi vittima di una truffa è bene scegliere un intermediario che applichi un rapporto di leva ragionevole. Il leverage è un meccanismo che permette di avere guadagni percepibili anche investendo pochi euro ad apertura di posizione.

Se viene proposto un rapporto di leva 1:200, investendo un euro si avranno guadagni per 200 euro, ma attenzione, lo stesso meccanismo viene applicato anche alle perdite.

Il rapporto di leva è inoltre speculare rispetto al margine, infatti quando si apre un conto non è possibile aprire posizioni per l’intero ammontare perché una quota, dipendente dall’investimento che si vuole fare e dal rapporto di leva, è destinata a coprire eventuali perdite.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>