diversi bonifici bancari

I bonifici bancari

Il bonifico bancario è uno strumento per trasferire denaro in qualsiasi valuta tra due persone fisiche o giuridiche.

I soggetti in questione sono l’ordinante e il beneficiario.

Si definisce bancario perché il trasferimento dei soldi avviene attraverso la propria banca, che si impegna a trasferire i soldi alla banca controparte, e quest’ultima deve depositare il denaro trasferito sul conto corrente del beneficiario.

Affinché si possa effettuare un bonifico non bisogna necessariamente essere un cliente della banca, quindi si può effettuare ugualmente pur non avendo un conto-corrente.
La somma di un determinato bonifico può essere pagata anche in contanti.

Tipologie di bonifici

I bonifici possono essere di differenti tipologie:

Bonifico sepa

Con l’entrata in vigore del bonifico SEPA il 1 febbraio 2014, si ha la possibilità di effettuare bonifici in tutti quei paesi che rientrano nell’area SEPA, complessivamente ne sono 31: 15 sono i paesi che utilizzano come moneta l’euro, ed oltre all’Italia si ricorda: Francia, Germania, Irlanda, Paesi Bassi, Spagna, Portogallo, Grecia, Lussemburgo, Austria, Finlandia, Slovenia, Cipro e Malta.

Rientrano nell’area SEPA anche tutti quei paesi che se pur non avendo come moneta l’euro, accettano ugualmente i pagamenti con questa moneta, sono: Regno Unito, Repubblica Ceca, Slovacchia, Svezia, Polonia, Ungheria, Danimarca, Estonia, Lettonia, Lituania, Bulgaria, Romania, Svizzera, Norvegia, Islanda.

Scopo della nascita del bonifico sepa
Il bonifico SEPA è nato con lo scopo di poter mettere in atto dei pagamenti in euro nelle stesse condizioni di sicurezza, in un paese diverso dal proprio.

Bonifico ordinario

Il bonifico ordinario rispetto a quello periodico si effettua solo in seguito ad una richiesta da parte dell’ordinante cioè la persona fisica o giuridica che deve fare il trasferimento dei soldi. Il bonifico ordinario comporta una spesa, perché i prezzi dei trasferimenti da una banca all’altra cambiano notevolmente.

E’ proprio questa la motivazione che ci spinge a scegliere quale sia la banca ove trasferire il denaro che meglio si adatta alle nostre esigenze. I tempi del bonifico ordinario vanno da 1 a 4 giorni lavorativi. Logicamente se l’ordinante e il beneficiario dispongono della stessa banca i tempi saranno senza dubbio minori, rispetto a chi usufruisce di banche diverse.

Bonifico online
Il bonifico online è diventato ormai di moda negli ultimi anni. Basta avere un computer, una connessione internet, e senza che ci si rechi presso uno sportello bancario.

Si accede alla pagina web, si inseriscono le proprie credenziali cioè il nome utente e la password, ed il bonifico è fatto!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>