Category Archives: Uncategorized

musica matrimonio

Le canzoni nel giorno del matrimonio

musica matrimonioIn un matrimonio la scelta del sottofondo musicale è un dettaglio non trascurabile e, al contrario, è di fondamentale importanza: è infatti laccompagnamento musicale che influenza e dirige l’atmosfera della cerimonia, sottolineandone i momenti di maggiore intensità.

Quali sono le migliori canzoni adatte ad ogni fase del matrimonio?

Dall’ingresso degli sposi al ricevimento, è importante essere in grado di scegliere delle colonne sonore che non solo accompagnino il susseguirsi delle diverse fasi della cerimonia ma che, allo stesso tempo, le colorino.
Per esempio, durante l’attesa degli sposi, brani classici quali “Inno alla gioia” di Beethoven, “le quattro stagioni” di Vivaldi o la romantica colonna sonora del film cult “Casablanca”, “As time goes by”, hanno il potere di introdurre istantaneamente gli invitati in un’atmosfera solenne e mistica.
Rimanendo sul classico, tra le scelte privilegiate, dobbiamo assolutamente nominare i cori gospel e le magiche armonie di “Amazing grace”, “I will follow him”, “Happy day” e “Joyful”.
Per l’ingresso della sposa sono ideali brani caldi e romantici come il capolavoro soul di Irving Gordon, “Unforgettable”, la celebre “The prayer” o l’intramontabile “Coro nuziale” di Wagner.
Durante la funzione, che si tratti di una cerimonia civile o di una religiosa, vengono sovente scelti degli accompagnamenti classici, come l’”Ave Maria” di Shubert, “Largo” di Hendel, o la popolare “Fratello Sole, sorella Luna”.
Per l’uscita degli sposi, impossibile non proporre la struggente “Time to say goodbye”, “Hallelujah” di Handel, o anche la magica colonna sonora de “Il gladiatore”: “Now we are free”, del pluripremiato Hans Zimmer.
Durante il ricevimento l’atmosfera, da intima e solenne, diventa allegra e festiva, ed è consigliabile che l‘accompagnamento musicale sottolinei questo passaggio.
A seconda dell’ambientazione e dei gusti degli sposi, le scelte musicali possono spaziare moltissimo: dalla musica di artisti internazionali, al cantautorato nostrano.
Volendosi concentrare su brani italiani, il ricevimento può essere allietato da medley di artisti quali Lucio Battisti, Mina, Vasco Rossi, Ligabue, Ricchi e poveri, Neffa, Zucchero, Ivano Fossati, Raffaella Carrà.
In alternativa, per assicurarsi di coinvolgere parenti ed amici, si può sempre puntare sui classici del pop internazionale, in grado di movimentare qualunque ricevimento: “Fame” di Irene Cara, “Don’t let me be misunderstood” di Santa Esmeralda, “Barbara Anne” dei Beach Boys, “Video killed the radio star” dei The Buggles, “Don’t you want me” di The Human League e le immancabili “Respect” e “Think” di Aretha Franklin, ne sono esempi calzanti.
Infine, per l’immancabile momento del ballo dei novelli sposi, canzoni che non passeranno mai di moda rientrano nei repertori di Frank Sinatra, Whitney Houston, Louis Amstrong, Barry White, Mariah Carey e Bryan Adams.