gallerie d'arte

La galleria d’arte contemporanea

La galleria d’arte contemporanea Costantini è una realtà giovane, ma già affermata. Nasce, nel cuore di Torino, dall’esperienza che Riccardo Costantini ha maturato nel mondo dell’arte e dalla sua scelta di realizzare un progetto autonomo ed innovativo.

Aprire una galleria in tempi di crisi richiede una buona dose di coraggio, ma soprattutto un grande entusiasmo.

Oggi l’intero sistema delle gallerie d’arte risente della crisi mondiale, ma non solo. In situazioni di emergenza come quelle attuali, il mercato della cultura subisce una fisiologica inflessione; oltre a questo, gli operatori dell’arte lamentano l’eccessiva pressione fiscale sul settore e lo scarso sostegno economico delle istituzioni.

Peraltro, il sistema, già molto selettivo, lo è diventato ancor di più nel contesto della globalizzazione, che ha abbattuto i confini fisici, ma anche aumentato la competitività. Fortunatamente la passione, vero motore di chi fa i mestieri dell’arte, consente di guardare oltre.

Le gallerie d’arte sono cantieri aperti, in cui tutto ciò che passa lascia il segno, ma non è definitivo. Sono luoghi di fermento, crogioli di idee e tendenze ed anche marketplace reali. Il gallerista, spesso artista egli stesso, dell’arte è un divulgatore, ma anche un imprenditore: la promuove, la diffonde e la vende.

La Costantini Contemporary privilegia la qualità delle proposte, scegliendo di ospitare solo le eccellenze nazionali ed internazionali. L’incontro con l’artista è prima di tutto un incontro con la persona, le sue esperienze e le sue visioni.

Da qui nascono il progetto espositivo e l’evento. Un occhio di riguardo è dedicato agli artisti che fanno ricerca e che esprimono originalità, sia nei contenuti che nei linguaggi espressivi.

gallerie d'arte

Hanno esposto artisti che, con tecniche diverse, dalla pittura al disegno, dalla fotografia alle installazioni, hanno coinvolto il pubblico in percorsi introspettivi, in esplorazioni paesaggistiche e temi sociali, sempre con il gusto della mescolanza degli stili e del sincretismo delle idee.

Il futuro delle gallerie d’arte è nelle mani dei professionisti del settore, ma anche dei governi, ai quali si chiedono un maggiore impegno di risorse e una diversa sensibilità.

Visita il sito : http://www.rccontemporary.com/gallerie-darte/

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>